premio luigi malerba
per l'albo illustrato

il Premio Malerba per l’Albo Illustrato si rivolge a opere edite, in lingua italiana, che abbiano come data di pubblicazione l’anno solare 2018. Il primo e il secondo Albo classificato riceveranno un premio in danaro e la premiazione avverrà nella prossima primavera all’interno della Bologna Children’s Book Fair.
Scarica il bando di concorso

premio luigi malerba
per la narrativa

il Nuovo Bando 2019 per il Premio Malerba per la narrativa sarà pubblicato a gennaio 2019

Premio Luigi Malerba per la Sceneggiatura di un Corto

Per la partecipazione al Premio Speciale Luigi Malerba per la Sceneggiatura di un Corto consultare il sito del Parma Music Film Festival.

AREA STAMPA

In questa pagina sono a disposizione comunicati, foto e altre informazioni relative al Premio ad uso stampa.
Vai alla pagina

OLTRE IL PREMIO

Albo Illustrato 2017- Dimodochè

4 Aprile 2017 - Bologna Children’s Fair
Proclamazione del vincitore della prima edizione del Premio Malerba per l’Albo Illustrato: DIMODOCHE’ di Gek Tessaro - LAPIS editore.
Sono intervenuti Rosellina Archinto Gino Ruozzi Nadia Terranova Anna Malerba - moderatore Lorenzo Cantatore.
Il premio consiste in un assegno di €. 2000 (duemila) che la signora Malerba consegna al vincitore Gek Tessaro.
Riportiamo qui la motivazione della Giuria:
Gek Tessaro, Dimodoché, Lapis, Roma 2016
Inesauribile e pirotecnico inventore di storie, in venticinque anni di attività nel campo della letteratura per l’infanzia Gek Tessaro ha sempre attraversato temi, stili e tecniche con tratto inconfondibile e sicura vena narrativa. Fra i più grandi illustratori italiani di libri per bambini, scrittore amabile e ironico, Tessaro ha sintetizzato le sue molteplici doti nelle geniali performance del “teatro disegnato”. L’albo illustrato Dimodoché, edito da Lapis nel 2016, propone ai piccoli (ai suoi) lettori una storia circolare che dà voce agli inconfondibili e improrogabili ‘perché’ dell’infanzia. Ben ritmata nelle parole, nei tagli netti dei collage bidimensionali, nella matericità delle carte e nel loro vivace cromatismo, la vicenda della piccola ruspa che scopre come nascono le montagne, i laghi e il cielo conquista il pubblico come una fantasticheria surreale e giocosa che fa rivivere (rivedere rivisitare) il mondo dei giocattoli tradizionalmente maschili. La vena poetica tessariana trova qui piena espressione nella conquista del silenzio notturno, cui si approda dopo un serrato dialogo fra adulto e bambino, e che fa di questo albo illustrato anche una delle più belle favole della buonanotte italiane scritte negli ultimi anni.

E’ arrivato secondo In una Famiglia di Topi di Giovanna Zoboli e Simona Mulazzani - editore Topipittori e terzo Un Sasso nella Strada di Barbara Balduzzi - Ilaria Antonini e Marco Scalcione - editore Minibombo.


Giuria 2016/2017 per l'Albo Illustrato: Milena Bernardi, Lorenzo Cantatore, Caterina Cardona, Anna Castagnoli, Simonetta Fiori, Elisabetta Grigioni, Paolo Marabotto, Luisa Mattia, Vinicio Ongini, Deborah Soria, Nadia Terranova, Scuola primaria di Berceto (PR) intestata a Luigi Malerba. Presidente Anna Malerba.

© Premio Luigi Malerba - 2017 | Privacy Policy